The Italians, they have Love

The Italians, they have Love / Sheikh Hassan Dyck

.

Lo Sheikh e’ presente nel cuore di noi, specialmente, in un modo unico, potente e pieno di segreti. Tra i cuori, cuore a cuore, vi è una Via. Questa strada a volte è bloccata da noi stessi, dall’ego e la personalità che dice IO.
Hafiz diceva: il divertimento inizia con lo “0”(zero).
“IO” e “MIO” è dire troppo.

Siamo in movimento costante, ogni tanto riceviamo qualcosa che poi se ne va da un altra parte. Dobbiamo essere in grado di lasciare i nostri pensieri anche se arrivano autonomamente. Ma una cosa possiamo fare, prendere le distanze: osservo che stò pensando quel pensiero, primo passo, e se osservo vuol dire che non mi identifico con il pensiero.
Quando ci identifichiamo con quel pensiero conseguono delle emozioni, una vecchia storia riaffiora continuamente e noi ci siamo dentro, ma questo è nutrimento dell’ego, vogliamo vivere con il dramma, risolvere un passato, e questo ci blocca nella Via del cuore.

Passiamo da un Ego che ti ordina a un Ego che si rimprovera. Non abbiamo la possibilità di combatterlo anzi se lo facciamo diventa più potente. Lo dobbiamo prendere per “fame”. Se lo combatti faccia a faccia diventa più forte lui. La chiave è l’ osservazione, la meditazione che ti porta ad assaporare la consapevolezza e fa dissolvere l’ego.

Quando vedi l’ego o almeno un suo aspetto per natura si dissolve.

(Sheikh Hassan Prarostino 2016)

If you want see more videos of spiritual inquiry and the sufiway you may have a look on youtube SIMBAX VIDEO (linked)